COUNSELING

 

 

    Il termine counseling può essere fatto risalire al verbo latino consulo-ere che si traduce in "consolare, confortare" anche nell'accezione di "venire in aiuto, avere cura", oppure ad altro verbo latino consulto-are nell'accezione di "richiedere il parere di un saggio".

    Il counselor (operatore in counseling) è una figura professionale che attraverso le proprie conoscenze e competenze è in grado di favorire la soluzione ad un quesito che crea disagio esistenziale e/o relazionale ad un individuo o un gruppo di individui.

   L’aria di intervento si colloca prevalentemente in ambito lavorativo e professionale (anche se non sono escluse le dimensioni affettive e relazionali) e diversamente dalle complessità dell’intervento psicologico e psicoterapeutico, la cui “direzione” è prevalentemente “verticale” (cioè atta ad approfondire le motivazioni profonde della propria condizione esistenziale) nel caso del counseling ci si muove orizzontalmente con un approccio meno analitico e più strategico.

 

 

 

 

 

 

HOME